seguici su
 facebook
 twitter
     Feed rss
Meteo
Contatti      Pubblicità      Redazione
Sei in: BuonGiornoSicilia » cronaca » Licata, svolta sulla scomparsa di Brunetto, due persone accusate di ...
OkNotizie
11
 0 commenti  |  
A+ A-
 

Licata, svolta sulla scomparsa di Brunetto, due persone accusate di omicidio

Si tratterebbe di omicidio legato a motivi economici. Angelo Carità e Angelo Bianchi finiti in manette

di L.C.
cronaca | Secondo gli inquirenti Giovanni Brunetto non sarebbe sparito volontariamente ma potrebbe essere ucciso. 
Con l’accusa di sequestro di persona, omicidio aggravato e occultamento di cadavere, sono stati fermati Angelo Carità, 58 anni e Angelo Bianchi, 37 anni entrambi di Licata. Non risulta che il corpo di Brunetto sia stato ritrovato. 

Secondo la ricostruzione effettuata dagli inquirenti, alla base dell’omicidio ci sarebbe un debito maturato da Carità nei confronti di Brunetto, motivo di ripetute discussioni. Per questo motivo Angelo Carità avrebbe invitato la vittima per un incontro chiarificatore, sfociato poi nell’omicidio dell’imprenditore, con la complicità di Angelo Bianchi. Secondo alcune testimonianze raccolte dalla polizia, l’ennesima discussione sarebbe avvenuta poche ore prima della sparizione di Brunetto. Subito dopo la denuncia di scomparsa dei familiari, i due sarebbero stati interrogati, contraddicendosi durante l’interrogatorio, anche l’alibi fornito sarebbe stato “smontato”. I due avrebbero affermato di trovarsi a Licata, in realtà sarebbero stati agganciati dalle stesse celle telefoniche della zona dove è stata rinvenuta, pochi giorni dopo la scomparsa, la macchina di Giovanni Brunetto. 

Scomparso da Licata la sera del 7 maggio , da subito i familiari avevano escluso un allontanamento volontario. Su Giovanni Brunetto c’è una denuncia per sparizione, ma a questo punto gli inquirenti si aspettano di trovarne il cadavere.
 
Commenti (0)
Scrivi un Commento
 
 
voglio ricevere una notifica via e-mail sui nuovi
commenti
 
Articoli Correlati ()

Le Nostre Rubriche

 
 
Save the Children Italia Onlus
 
 
 
 
 
 
Save the Children Italia Onlus